Io sto con Gioacchino Genchi

23 marzo 2009

Il massacro continua

Filed under: Gioacchino Genchi — iostocongenchi @ 19:14

Gioacchino Genchi è stato sospeso dal servizio e dallo stipendio, tesserino e pistola sequestrati: adesso è pronto per essere ammazzato. Lo ha annunciato Salvatore Borsellino agli amici su Facebook.

Alle 19:57 lo stesso Gioacchino ha confermato con una nota:

Cari amici, poco fa mi è stata notificata la sospensione dal servizio dlla Polizia di Stato.
Col provvedimento di sospensione dal servizio mi sono stati ritirati il tesserino, la pistola e le manette.
Il provvedimento è fondato sulla mia replica al giornalista Gianluigi Nuzzi di Panorama, che mi aveva dato del bugiardo su facebook. Il mio amico Marco Bertelli ha ripreso la chat, pubblicandola sul mio blog “Legittima difesa”.
Il senso dello Stato ed il rispetto che ho per le Istituzioni mi impongono di tacere e subire in silenzio.
Sono vicino e solidale con chi in questo momento, probabilmente, è sottoposto a pressioni politiche assai maggiori delle violenze e delle mistificazioni che sto subendo io.
Confermo da cittadino e da poliziotto la mia assoluta stima e subordinazione al Capo della Polizia – Prefetto Antonio Manganelli – che ha adottato il provvedimento di sospensione.
Mi difenderò nelle sedi istituzionali senza mai perdere la mia fiducia nella Giustizia e nelle Istituzioni.
Vi ringrazio di tutto e spero che le mie sofferenze servano al trionfo della Verità ed alla vittoria dei giusti. Un forte abbraccio per tutti quanti mi siete stati e mi sarete vicini!

Gioacchino Genchi

Annunci

3 commenti »

  1. Con questo atto, viene decretato il nostro triste Paese come Stato Mafioso. Un sogno antico, se si studia un po’ la storia di Gelli, si sa che il suo sogno era di formare un governo del sud in mano alla mafia: ma si è andati oltre, è l’Italia intera…

    Commento di l'incarcerato — 24 marzo 2009 @ 01:02 | Rispondi

  2. Troppo evidente, Salvatore, non verrà ammazzato…. ma le violenze che stà subendo danno ragione al post de l’incarcerato….
    Noi Italiani ci vergognamo del nostro Paese e questa dovrebbe essere,la piu’ grossa sconfitta dello Stato. Verità e Giustizia vogliamo, vogliamo dire Basta a questo “Sistema” …. voglio la Verità e la Giustizia per mio figlio Niki Aprile Gatti…(http://nikiaprilegatti.blogspot.com/) Antonio Tabucchi ha detto ad Annozero il 05/02/2009
    “…Io credo che c’è una classe politica italiana che si sta calando in uno scafandro dove non vuole essere ascoltata, dove ha paura.
    Dimostra molta paura!
    Il fiume della storia se la porterà via presto.
    Non sono eterni.
    Arriverà qualcosa di nuovo, sta già arrivando… io credo di sentirlo e lo auguro a me e a voi”.
    ….Speriamo ….ma il cambiamento dobbiamo volerlo veramente e TUTTI
    Ornella Gemini

    Commento di ORNELLA GEMINI — 24 marzo 2009 @ 14:15 | Rispondi

  3. Se Gioacchino Genchi avesse scritto un libro di successo (per quanto coraggioso) come Roberto Saviano, l’attenzione di tutta la gente lo renderebbe più difficile da “toccare”. Dunque, si rende più che mai necessario che questa storia venga diffusa al più grande numero di persone, spingendo i media più popolari ad una maggiore attenzione. Perché Genchi non sia un “bersaglio facile” e perché ci sia più attenzione (e soprattutto riconoscenza) per tutte quelle persone che per essersi opposte alla criminalità organizzata ora sono in grave pericolo di vita. Ed infine, perché sia restituita la giustizia a persone assassinate ed ancora vilipese, come Niki Aprile Gatti.
    cometa

    Commento di cometa — 6 aprile 2009 @ 09:23 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: