Io sto con Gioacchino Genchi

10 aprile 2009

Il poliziotto di cui l’Italia ha bisogno

Filed under: WebNews — iostocongenchi @ 15:11

“Condotta lesiva per il prestigio delle Istituzioni” tale da rendere “la sua permanenza in servizio gravemente nociva per l’immagine della Polizia”.
Questa è la motivazione con cui Gioacchino Genchi il 20 marzo 2008 è stato sospeso dal servizio presso la Polizia di Stato.

Un dipendente di Berlusconi ha dato del bugiardo a Genchi su Facebook e lui si è difeso. Questo il pretesto con cui Gioacchino Genchi il 20 marzo 2008 è stato sospeso dal servizio presso la Polizia di Stato, a causa delle pressioni “politiche” esercitate sul Capo della Polizia.

La permanenza in servizio dei 4 agenti della alla Questura di Ferrara processati per l’omicidio di Federico Aldrovandi e gli altri 4 agenti prossimi al rinvio a giudizio per favoreggiamento nella stessa vicenda non è gravemente nociva per l’immagine della Polizia?

Dopo i fatti del G8 di Genova, Vincenzo Canterini, condannato a 4 anni in primo grado per le violenze alla Diaz  è stato promosso questore e ufficiale di collegamento Interpol a Bucarest; Michelangelo Fournier, 2 anni di carcere in tribunale, è al vertice della Direzione Centrale Antidroga; Alessandro Perugini, celebre per aver preso a calci in faccia un quindicenne, condannato in primo grado a 2 anni e 4 mesi per le sevizie a Bolzaneto e a 2 anni e 3 mesi per arresti illegali, è divenuto capo del personale alla Questura di Genova e poi dirigente in quella di Alessandria. Mantenere questi individui in servizio non è gravemente nocivo per l’immagine della Polizia?

E gli agenti che hanno percosso ed ucciso Giuseppe Turrisi, senzatetto, a Milano o Riccardo Rasman, invalido, a Trieste?

Non commetta altri errori, Dottor Manganelli, ceda alle pressioni della sua coscienza e sospenda dal servizio quelli che veramente sono indegni di indossare una divisa, ma soprattutto riammetta al più presto in servizio Gioacchino Genchi: sono questi i poliziotti di cui ha bisogno l’Italia.

Annunci

1 commento »

  1. condivido: manganelli, eviti di fare il servo

    Commento di mik — 10 aprile 2009 @ 16:52 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: